Apocalisse

Dio

Italiano-1 Italiano-2 Portugues-0 Italiano-0

4. Risas y lágrimas

Tu boca, tu boca de rosa
con ansias de felicidad
¡Sonriente! ¡Primorosa!
Cuentan los más bellos sueños de tu corazón

Tus ojos, tus ojos de cielo
los he visto llorar.
Son tus risas, son tus lágrimas
de amor, de amor, de amor.
Mil recuerdos despiertan en mí
Tu ansiedad, tu frenesí,
Pues yo también el amor sentí
Y de tanto amar lloré y reí
Tu cara, tu cara de
Novia
Un buen día estará

¡Que tus risas y lágrimas sean
de felicidad!
Mil recuerdos despiertan en mí
Tu ansiedad y tu frenesí,
Pues yo también el amor sentí
Y de tanto amar lloré y reí
Tu cara, tu cara de
Novia
Algún día estará

¡Que tus risas y lágrimas sean
de felicidad!

Nombre significa "Dios ha curado"

                  
Es como poder  ser dueño del tiempo
Y así detenerlo con el pensamiento.
Es como tallar una obra de arte
que no puedes crear sin enamorarte.
Es como abrazar las nubes más bellas
Cubrir nuestros cuerpos
con mantos de estrellas.
Es como beber las luces del día
calmando la sed de mis fantasías.
[Amarte a ti es soñar despierto.
Los ojos abiertos.]
(San Mateo 25:7)
Amarte así es de verdad, el corazón entregar, tan lleno de paz.
Es como escribir la última historia
gritando pasión y
también victoria.
Es como curar aquellas heridas,
Es como empezar una nueva vida.
[Amarte a ti es soñar despierto.
Los ojos abiertos.]  
(San Mateo 25:7)
Amarte así, es de verdad, el corazón entregar, tan lleno de paz.

3. Amarte a ti

Nombre significa "El que sigue a Cristo"

2. Para darte mi corazón

Yo sé que soy ese alguien que un día
ha de entrar en tu vida
para darte su corazón.
Mas sé que hoy sólo vives soñando,
y he de estar esperando
para darte mi corazón.
Pero cuando en mis brazos
sientas mi calor, no habrá
nadie que te aparte  
(San Juan 10:28)
de mi gran amor.
Tendré que andar
entre luces y sombras   
(PENUMBRA)
recorriendo el camino
que el destino me señaló.
Pero cuando en mis brazos
sientas mi calor
no habrá nadie que te aparte
de mi gran amor.
Mas sé que hoy sólo vives soñando,
y he de estar esperando
para darte mi corazón,
para darte mi corazón,
para darte mi corazón.

Nombre significa "El guerrero glorioso, Dios con vosotros"

Nino Bravo

Foto del sistema circulatorio de un cuerpo humano Foto de relámpagos Grafica de una esfera que representa el microcosmo Foto de un rinoceronte Foto de una vaca Foto de mujer mostrando las caderas y los muslos

π = 3.14159

(Apocalipsis 19:20)

Yuma Yoe
Yuma Yoe.                      

Triste es tu fin Yuma Yoe.

El sol del mediodía comienza a calentar
y ya se escuchan galopar,  
(Apocalipsis 6:4)
ahí viene Yuma Yoe.   

Yuma Yoe.
Arrastra una leyenda de miedo y de terror,
dicen que nunca tuvo amor
el pobre Yuma Yoe.
Yuma Yoe.
Se cuenta que en los duelos sale siempre vencedor.
Se dice que de todos es más rápido y mejor,
que no conoce el miedo ni tampoco la traición.
Dicen que así es Yuma Yoe.
Yuma Yoe, Yuma Yoe.
Quizás jamás consigas vengar tu corazón,
pero una bala encontrarás  
(Apocalipsis 13:3)
amigo Yuma Yoe.
Yuma Yoe
Yuma Yoe.
La fama de ser rápido y de todos el mejor
lo lleva a cada instante
a jugarse sin temor,      
(Apocalipsis 13:6)
marcando su camino con la muerte y el dolor.

E
s
p
í
r
i
t
u

del

A
n
t
i
c
r
i
s
t
o

Foto de flecha rosada apuntando hacia punto rojo de la esfera

(si uno no ama)

C
o
n
f
e
s
i
ó
n

a

D
i
o
s

Yo busco un refugio en LA NOCHE
para pensar, para escribir, para soñar.
Estoy enamorado y no sé de quién.
Yo quiero marcharme y no sé a dónde.
Yo quiero perderme para encontrarme.
Yo sé que dejarse querer no sirve de nada,
y que la vida no es vida si uno no ama.
Y yo quiero amar, yo quiero amar.
LA NOCHE sabe de mí
y sabe de mis cosas,
como soy y de como no fui.
La noche sabe de mí.

Yo quiero enterrar mí tiempo viejo
y alimentar el que viene a mi encuentro.
Dejarse querer no sirve de nada.
LA NOCHE sabe de mí.
Sabe de mis cosas,
como soy y de como no fui.
La noche sabe de mí.
Yo confieso y me sincero, empiezo a vivir.
Dejarse querer no sirve de nada.
(si uno  no ama)

Yo confieso y me sincero, empiezo a vivir.
Fotografías de bodas multiples

El camino que conduce al olivar
se iluminó cuando le vio pasar
Bendito aquel que trae la luz.
Los olivos vieron subir al Señor
a cada paso brotaba una flor
Bendito aquel que trae la luz.
Un hombre se acercó y preguntó
¿Quién eres Señor?
Porque los ciegos ven
al Tú posar tu mano en su piel.
¿Quién eres Señor?
Y el mundo al fin oyó su voz.

Los hombres hoy preguntan
al no encontrar la paz ni el amor
¿Quién eres Señor?
y el mundo (los pecadores arrepentidos), al fin,
oyó su voz.
(Profeta Daniel 12:10)

1. Alguien

¡Alguien!
Yo sé que alguien
va a cruzarse en mi camino.
Alguien que va a surgir
como una
luz        (Mateo 24:27)
o como un grito.    
(Mateo 24:31)
Alguien que hoy ya presiento
que de mí no está distante.
¡Alguien! ¡Alguien!
Alguien que va a arrastrarme
como arrastra a la hoja el viento.
Alguien que para siempre
va a volar mi mismo vuelo.
Alguien que seguirá mis pasos
ande donde ande.
¡Alguien! ¡Alguien!
Alguien con quien beber las emociones
gota a gota.
Alguien con quien amar
y con querer las mismas cosas.
Alguien con quien dichoso
compartir el mismo aire.
¡Alguien! ¡Alguien!
Alguien que me traerá el calor
que falta por la casa.
Alguien que ahuyentará
las mil palomas que me cantan.
Alguien que llenará mi vida
como nunca nadie.
¡Alguien! ¡Alguien!

Significa “Congregación de los fieles”
lyrics of song in English lettere di canzone in italiano
1 4 3 2

La soledad es pasajera,

siempre se va tal como llega.

Alguien habrá que esté esperando

para darte el amor que va guardando.

No pienses más…
alguien te espera

para entregar el alma entera.
Se encontrarán por el camino
y se amarán, se amarán, se amarán.

Alguien dará todo su amor por ti.

Significa "colui che battezza"
Nome significa "Colui che è venuto per salvare gli uomini"
Nome significa "colui che difende l'uomo, il protettore"
Nome significa "che è presente in Dio"
Canzone

La canzone e la parola

La vita è piena di misteri. Ci sono cose che succedono che lasciano uno confuso e allo stesso tempo con voglia di continuare ad investigare, perché la natura dell'essere umano di fronte ad un'incognita è arrivare sempre fino al fondo di ogni questione fino a rimanere soddisfatto con una risposta. Se non lo fa così, l'anima rimane frustrata; Pertanto, bisogna indagare la verità delle cose e se le risposte non si ottengono allora in questo mondo conservare la speranza di trovarli nel prossimo.
Un pomeriggio, a New York, alla fine dell'anno 1992, io incominciai a sentirmi molto stanco. Sentiva voglia di dormire, pertanto, mi sdraiai nel letto con l'intenzione di riposare un momento. Stando io in quello momento nel quale uno è quasi addormentato, ma non addormentato del tutto, incominciai ad ascoltare una canzone, il suo suono si sentiva lontano, ma chiaro. Ascoltare una canzone mentre dormiva sarebbe stato qualcosa che io avrei dimenticato senza dargli molta importanza se non fosse stato per una voce che ascoltai dicendo una parola:
Procrití!/Procrikí
La voce si ascoltò forte nella mia stanza, specificamente di fianco al mio letto. Questa voce mi svegliò bruscamente. Mi alzai dal letto stupito perché era la prima volta qualcosa come questa  mi succedeva. La cosa prima che mi venne nella mente fu circa il significato della parola Procrití, vita, secondo il Rig Veda. La canzone che ascoltai fu la seguente:

Ir arriba Italiano-2

Quando l'Agnello aprì il settimo sigillo, si fece silenzio nel Cielo per circa mezz'ora. E vidi i 7 angeli che stanno davanti a Dio, e a loro furono date 7 trombe.

Apocalisse 8:1-2

…al suono dell'ultima tromba. Essa infatti suonerà e i morti risorgeranno incorruttibili e noi saremo trasformati.
1
st Corinzi 15:52
Apocalisse 11:15

Chi è quello qualcuno che parla la canzone?
Triste ma anche molto interessante era i risultati di cercare quello qualcuno che la canzone parla.
Nella mia investigazione io pensai che quella donna si chiamava Saraí  ma lei non era, poi io fui convinto il suo nome era Beatriz ma lei non era nemmeno.
Lo scopo di trovare quello qualcuno circa che la canzone parla era adempiere ciò che fu scritto nel libro di Apocalisse, visto che la canzone comincia suonando la tromba 6 volte ed i due testimoni del libro di Rivelazione è tra la sesto e settima tromba. Pertanto io cominciai a chiedermi se esso era un chiamato di Dio, ma chi è Dio?

LA MENTE


Quando cerchiamo la fonte dalla quale è emersa tutta la materia, siamo giunti alla conclusione che tale fonte è lo spazio vivente. Ricordi che le stelle sono quelle che produce luce e calore. Quando non c'era nessuna materia di alcun genere, nessuno stelle, nulla, lo Spazio era completamente vuoto, immensamente freddo, nell'oscurità completa, in silenzio totale, ed in grande solitudine.
La ragione ci dice che lo spazio-tempo è sempre esistito, perché sempre c'è un periodo precedente in cui viaggi con la tua immaginazione nel passato.
Non ha inizio
È eterno!
È indistruttibile!
La ragione ci dice anche che lo Spazio non ha una dimensione specifica, perché c'è sempre un
al di là quando viaggi con la tua immaginazione verso le profondità dello Spazio.
Non ha fine.
È l'infinito!
Continua per sempre.
La ragione ci dice che c'era un momento in un passato inconcepibile in che dallo Spazio sorse o nacque qualcosa:
LA MENTE.
Pertanto, si conclude che Dio è il giorno ed è anche la notte ed è il giorno e anche la notte perché Dio è l'anima dello Spazio Vivente.

[Perche] in LUI infatti viviamo, ci muoviamo ed esistiamo

Atti degli Apostoli 17:28

La bellezza di π

Ora io La mostrerò qualche cosa, il caro lettore, che io ho scoperto e l'amai. Faccia lo sforzo costrinse a capirlo; Non è difficile. È sul cerchio piatto e la sfera. Se Lei pensa un poco alla forma dello Spazio Vivente Lei conclude che lo Spazio Pensante è una sfera, sfera che è un GIOIELLO PREZIOSO che estende in tutte le direzioni per sempre.
Ora consideri il cerchio piatto che è una porzione di una sfera. Il cerchio è divenuto il soggetto di molto studio da molti ricercatori. La figura seguente mostra un cerchio piatto. Il confine circa è chiamato la circonferenza e la linea che l'attraversano è chiamato il diametro.
In italiano il titolo del Creatore è "
DIO" e in inglese "GOD"; È interessante che entrambi i nomi siano scritti nel cerchio, cioè la "D", la "I" e la "O"; E anche la "G" chiusa, la "O" e la "D"; Come il cerchio cresce all'infinito, meravigliosamente così all'infinito cresce anche il suo nome in quelle lingue. Lei può vedere che sembra il disegno di un cervello osservato dall’ alto. Le altre parti del corpo umano, nelle sue forme primitive sono nascoste anche nella figura mostrata sotto.

Vuoi vedere?

Yin Yang -  diametro curvo

Il diametro va circa la circonferenza 3 volte e poi un po 'viene lasciato rappresentato dalla decimali 0.14159. In altre parole, se Lei prende il diametro come una nastro di misurazione e misura la circonferenza, il diametro andrebbe circa la circonferenza una volta, ancora una volta e di nuovo ancora una volta, per un totale di 3 volte, e poi è lasciato solamente il piccolo pezzo menzionato sopra; Quella piccola o piccola porzione di spazio nel cerchio è mostrata sotto con un punto rosso.

Punto rosso = 0.14159

Se tu, lettore, disegna un circolo come quello mostrato sopra e continua a disegnare
circoli più piccoli dentro questo primo circolo fino ad arrivare al circolo più piccolo che
possa essere creato e facesse emergere di ogni circolo solo la porzione di
π che è
0.14159, (il punto rosso), formerebbe la seguente figura della sinistra, che mostra ora la porzione di
π non in colore rosso, bensì in colore nero. Questa figura assomiglia come la parte del corpo di una donna, mostra parte delle cosce e le anche. Osservare attraverso la figura e tratta di vedere quella sezione del corpo della donna di davanti; Concentra i tuoi occhi e comprovalo tu stesso.

Figura 1

Qui la stessa figura, ma lato mostrato.

Figura 2

Primo fiore e…

E io ora ti domando, che parte importante del corpo della donna si trova in quell'area?
Si trova la parte della donna per dove i bambini fuoriescono, i figli e figlie che popolano i mondi. In altre parole:
Esca la vita!
Guarda un'altra volta la figura 1, non somiglia al corpo di un animale di schiena dove la riga nera sembra come una coda? E che parte dell'animale femmina si trova sotto alla coda? La parte per dove escono i suoi figli.
Esca la vita!
Lo Spazio Vivente, cioè, la fonte di dove germogliò ogni vita, prese come modello il circolo, (la quale è una parte della sfera, essendo la sfera una forma in miniatura del suo proprio Corpo Infinito, e così disegnò parte del corpo della donna e di alcuni animali,
le madri, e così continuare facendo germogliare la piccola vita.
Se tu prendi l'insieme di circoli piani, la figura 2, e lo giri attorno a sé stesso, 180 gradi, formerebbe una sfera come quella che si mostra nella figura 3. La linea nera della figura 2, ora rossa nella sfera, formata per i valori individuali della parte decimale del numero costante di
π (0.14159), girando 180 gradi incomincia a formare qualcosa di simile ad una D dentro dalla sfera. Questa sfera è il microcosmo, un modello finito del MACROCOSMO Infinito.

Dimmi, il mio amico, a che parte del corpo si somiglia questa piccola sfera?
Ovviamente alla testa. Questa sfera sembra una testa con una bocca. E la D formata dentro la bocca si assomiglia ad una lingua. E come tu sai, la lingua l'usiamo per parlare, per articolare parole; Ed io ti domando: Che cosa sono le parole? sono pensieri. L'essere umano è un microcosmo del suo Creatore il Macrocosmo, lo Spazio Pensante, la Madre Vita. Il vangelo di San Juan dice che
"nel principio era il pensiero, ed il pensiero era con Dio, ed il pensiero era Dio; Il pensiero era nel principio con Dio; Tutte le cose per il pensiero furono fatte, e senza il pensiero niente di quello che è stato fatto, fu fatto. Nel pensiero stava la vita, e el pensiero era la luce degli uomini. L'intendimento in mezzo all'ignoranza risplende e l'ignoranza non prevalsero contro lui. Queste parole sono vere riferendosi allo Spazio Pensante che è la vera Fonte di infinita saggezza ed idee, e chi permise manifestarsi con potere nel passato a qualcuno, ad un microcosmo che si manifestò nella terra già molti anni fa.

Figura 3

…..poi il frutto

Il big bang?

Canzone

I comandamenti di Dio e Yuma Yoe

Quello che segue, lettore, sono alcuni consigli personali, insieme ai Comandamenti di Dio dati a Mosè sul Monte Sinai. Leggi loro e lascia che siano la tua guida. Vedi Dio nella natura, sempre.


1. Amare a Dio su tutte le cose.
2. Non insultare la tua intelligenza
mettendoti in ginocchio davanti ad una immagine o statua di santo o vergine o demonio o di nessun uomo invece di Dio.
3. Non prendere il Nome di Dio in vano.
4. Ricordati che Dio è il Giorno ed anche la Notte
; Pertanto, non solamente il sabato è sacro bensì tutti i giorni sono Sacri anche. Fa' il bene in ognuno di essi.
5. Non uccidere. (Quando nessuno uccide le genti in tutto il mondo si sente sicura e si vedono gli alcuni agli altri con amicizia e tranquillità; Questo comandamento solamente debito di essere rotto quando si applica difendendo il Bene e la giustizia contro il male.
6. Non rubare. Quando nessuno ruba le genti si sentono in pace nelle sue case o per strada.
7. Non mentire. (Un peccato grave nelle persone è l'abitudine di mentire. Quando nessuno dice bugie si crea nell'ambiente e nelle relazioni umane la fiducia. Quando tu parli SEMPRE la verità, diventi una persona più rispettabile e si mantiene l'onestà.)
8. Non violare. Quando nessuno viola mentale o fisicamente, la gente cammina per le strade o i parchi con calma e le sue menti non sono danneggiato.
9. Rispetto alla vita naturale. Naturalmente per creare vita il seme del hombre (esperma) va all'incontro dell'ovulo della donna, non all'incontro di un'altra cosa; Pertanto, devi dire Non all'omosessualità, (Levítico18:22; 1ra Corinzio6:9).
Gli omosessuali e lesbiche non dovrebbe rischiare la sua eterna salvazione dopo la morte; Essi dovrebbe aspettare, in pentimento dei suoi peccati, la vita eterna promessa nel Bibbia e la nascita di un nuovo essere, un androgino moderno e divino, descritto più avanti (vedere parte 2 di questo poema). Bada alla tua famiglia ai commenti di alcuni autorità che approvano la strada antinaturale perché queste autorità sembra che non sanno che esistono grandi quantità di omosessuali depravati (pedofili) che perseguono i bambini e li persuadono con regali in questo mondo dove c'è tanto grande quantità di bambini innocenti in tutte le nazioni, siano già questi bambini figli di militari, poliziotti, avvocati od operai di tutte le classi sociali. È pericoloso per questi bambini andare alla scuola o qualunque altro posto e chi li soddisfaccia sia un pedofilo perché il pedofilo nella cosa segreta della sua mente accarezza normalmente il pensiero dei suoi desideri deviati e dannosi volendo prendere del frutto della famiglia normale:
i bambini.
10. Onorare i genitori. Quando i figli onorano ai genitori obbedendo ai buoni consigli si mantiene il rispetto e l'ordine familiare.
11. Cura le tue parole. Capisce che una sola parola può causare soddisfazione o una brutta ferita nella mente delle persone colpendoli emozionalmente, e le parole non si dimenticano facilmente. Quando i genitori non usano parole violente e negative parlando ai suoi figli non si crea nelle sue menti una ribasso stima. Questo non vuole dire non parlarloro con fermezza quando sia necessario ma dandogli intendimento.
12. Rispetta la verginità. È molto importante che gli uomini e le donne arrivino al matrimonio essendo vergine. È molto pericoloso che l'uomo o donna per causa di riuscire il piacere sessuale si arrenda irresponsabilmente a relazioni sessuali, perché avendo relazioni sessuali all'uomo molte volte lo è dimenticato che sta seminando il seme della vita nella donna e molte volte succede che l'uomo sparisce rimanendo la donna incinta e è una tragedia per la donna dovere arrangiarsila suola per allevare suo figlio o figlia senza l'aiuto del padre, e per quelli bambini è molto doloroso e deprimente domandare: Dove sta papà? Chi è mio padre? Ed ora quelli bambini devono crescere senza l'appoggio emozionale ed altri aiuti dei suoi genitori. Conservando la verginità fino al matrimonio l'uomo e la donna imparano il valore della disciplina perché conservano principi naturali della vita che è sacra.
13. Sposati all'età appropriata. Un'età appropriata per il tuo matrimonio sarebbe dopo ai 22 anni o qualsiasi maggiore età, perché è dannoso, afoso e criminale quello che un uomo abbia pensieri tanto maledetti ed errati di desiderare sposarsi con bambine che ancora non si sono sviluppati né fisicamente né emozionalmente come ci sono stati casi nei quali uomini adulti vogliono prendere bambine di 12 anni, 9 anni, 7 anni e fino a di 1 anno come moglie. Le opere naturali c'insegnano che tutto ha il suo tempo. I bambini e bambine devono godere senza inciampo la sua età innocente andando alle scuole e non essendo vittime di desideri malati da parte degli adulti.
14. Amare la fedeltà. Quando il compagno, uomo e donna, si sono fedeli l'un l'altro rimane in essi la fiducia mutua e così si evita il dolore della delusione e non si rompe il matrimonio e si rovina emozionalmente la famiglia. Un uomo sposato soffre la debolezza naturale di sentirsi attratto per la bellezza di qualunque donna che non è sua moglie; La stessa cosa succede alla donna rispetto a qualunque uomo che non è suo marito. Quella debolezza deve essere completamente controllata ed invece amare con tutta l'anima al suo coniuge ed i suoi figli mantenendo così la stabilità della casa.
15. Non all'aborto, eccetto in caso di violazione, la vita della madre stia in pericolo o quando il bebè abbia un'anormalità grave.
16. Essere ambizioso ma non egoista, perché l'egoismo è un sentimento contrario allo Spirito di Dio e tutto quello che è contrario allo Spirito di Dio non ha né la sua approvazione né la sua benedizione; Non accumulare ricchezze materiali non necessarie né metti solamente la tua fiducia in esse. Quando l'uomo ricco ma egoista si abitua a fidarsi non di Dio bensì solo nella polizia o la protezione militare muore, tutte le sue ricchezze e protezione rimangono dietro. Eredita solo un'anima ambiziosa ma di sentimenti pericolosi, ora solo, senza protezione ed indesiderabile in qualunque Cielo dove esiste la felicità di tutte le creature.
17. Essere ambizioso ma anche generoso con i bisognosi; Quando tu guardi l'abbondanza di tutte le cose che la terra produce ti rendi conto che la via corretta è cercare la somiglianza spirituale, ricca e generosa del nostro Creatore. Per quel motivo, buono è per gli esseri umani camminare per tutta l'eternità acquisendo conoscenze e producendo molte cose utili con quella conoscenza per il suo beneficio e degli altri. Di questa maniera si starebbe per la vita arricchendo il suo essere non come l'egoista bensì come il generoso.
18. Perdona lasciando ogni offesa nelle mani di Dio, perché quello che non perdona è condannato a portare un veleno nella mente che si chiama rancore, e quello è un sentimento dannoso che mantiene amareggiato lo spirito; Perdona al tuo compagno se ti è stato infedele e perdona anche qualunque altra offesa degli altri lasciando la vendetta a Dio, capendo che l'essere umano è una creatura in sviluppo che commette errori. Quando tu pensi alla vita di un essere umano dal punto di vista eterno ti renderai conto che ancora gli anziano di 80 o 90 anni sono come ragazzi davanti a Dio.
19. Essere umile in relazione alla conoscenza, guardando occasionalmente non quello che tu sai bensì quello che tu non sai; Guarda intorno nella vicinanza e lontananza quante cose tu non sai! Che non sia il grado di luce che tu hai quello che ti porti ad essere pretenzioso o arrogante, bensì il grado di tenebre che ci sono in te quello che ti mantenga sempre umile.
20. Ricorda tutti questi buoni comandamenti perché c'è una forza che tenta di spegnere i pensieri a proposito. E dopo che tu dimentichi qualcosa lo perdesti già a meno che qualcuno te li faccia ricordare.

Canzone

all'interno della mente

Ricorda…

L'dimenticanza è buono solo sotto l'ombra dello Spirito Santo.

La Pace e la Tradimento

Ma potrai tu dire, il mio amico, Che pace può crearsi in un mondo dove ancora i governanti delle nazioni vivono in conflitti gli alcuni con gli altri con la paura che un giorno vadano ad una guerra nucleare? Un mondo dove le profezie annunciano la sua eventuale distruzione?
Ti domanderei io che cosa è migliore in ogni circostanza? Avvicinarsi al Bene o il male? La migliore soluzione per quelli governanti, nonostante tutto, è una riunione pubblica dove condividano tutti i governanti tutte le nazioni o paesi del mondo e si impegnino a costruire come un monumento nella capitale di ogni nazione con questi buoni comandamenti promemoria di un patto di pace eterno tra essi e così regnerebbe la pace tra le nazioni. Dubbi che ci sia pace se tutti conservano I COMANDAMENTI?
Questo patto di pace eterna e maledizione ai traditori dovrebbe essere fatto in tutti i mondi; Se nel pianeta Saturno esistesse allora vita la maledizione sarebbe per i traditori saturnianos ed extrasaturnianos. Per causa della dimenticanza delle generazioni future, quello patto di pace sarebbe ricordato con un minuto di silenzio una volta all'anno in tutte le nazioni. Così a poco a poco continuano a morire i sentimenti di rancore tra le nazioni ed a poco a poco rinascerebbe quello Gioiello prezioso che si chiama FIDUCIA.
Quando tutte le genti memorizza nelle sue menti, medita ed obbedisce a tutti questi comandamenti si elimina del mondo un triste ed indesiderabile sentimento:
LA PAURA. Eliminandosi la paura nasce nelle genti il sentimento che tutti desiderano: LA PACE.
A Gesù gli domandarono una volta:
Che cosa doveva fare una persona per raggiungere la vita eterna? E la sua risposta fu buona: egli disse: “Obbedisce i comandamenti ed aiuto ai poveri” (San Matteo 19:16-22). Io ti dico, caro amico, obbedisce questi comandamenti di questo documento, nei quali i poveri sono aiutati con la tua gran generosità compiendo il comandamento 17.
Se tu rifletti un po' ti renderai conto che Dio si offre vita eterna ma è obbedendo alle sue comandamenti che sono anche eterne. Pensando dal punto di vista eterno, di che cosa serve al Cielo che una persona ubbidire per un milione di anni al comandamento che dice: "non mentirai", o "non ruberai?"  Se quella persona fosse iniziata oggi a vivere l'eternità in un Cielo e portasse nella sua mente quella debolezza, allora quella persona potrebbe essere considerata come una bomba di tempo che sfrutta nel futuro, che semina il peccato, il dolore al suo prossimo, un'altra volta nel futuro, in un cielo pulito; Ti rendi conto della Gran importanza di tutti i Comandamenti di Dio? Sono per conservarli, per obbedire ETERNAMENTE ad essi!
Così si può apprezzare il grande valore delle parole di Gesù 'quando ha detto:
“Se perseverate nella mia parola..., conoscerete la verità e la verità vi farà liberi”.   (Vangelo di Giovanni 8:31-32)

Qui la parola chiave è: perseverate...

Questo mi fa venire in mente un grande consiglio che dice "non dovresti essere fedele agli uomini ma ai principi". E questo è vero perché le creature con il passare del tempo possono cambiare, ma i principi rimangono sempre gli stessi. Per esempio, se una persona chiederà oggi a la verità: qual è il tuo merito? Poi avrebbe saputo il merito della verità; Ma la cosa BELLISSIMA è che se in un milione di anni dovessi farti nuovamente la stessa domanda, la risposta sarebbe la stessa, il merito della verità rimane lo stesso: non dire bugie; E così sarebbe attraverso i secoli eterni, la stessa domanda, la stessa risposta. In altre parole, i principi, come la verità, la pazienza, la gentilezza e altri valori, sono eterni, non cambiano; Ora, quando gli uomini sono fedeli ai principi, allora è anche bene e giusto essere fedeli agli uomini. Il Messia difese i buoni principi e si dice di lui che è lo stesso ieri, oggi e sempre (Libro di Ebrei 13: 8). Quindi, ci fidiamo di lui, prendendo questo versetto come veritiero e sperando che questo verso rimarrà vero per sempre, Non dobbiamo infatti di contraddire il grande consiglio detto top e che ribadisco ancora una volta: "Non si deve essere fedele agli uomini ma ai principi"; E per questo è fondamentale la parola detta da Gesù: Se perseverate
Registra nella tua mente la seguente dichiarazione:

L'inizio della sapienza è l'Amore di Dio e la Paura di non osservare i suoi comandamenti.

Quando tu ami a Dio, stai mettendo in azione nella tua mente un pensiero positivo; E quando tuo temi mancare ai suoi comandamenti stai mettendo in azione la prudenza, dunque, non si dà paura o vergogna che ti sorprendano mentendo? O non si dà paura andare alla prigione per rubare o ammazzare o per qualunque altra disubbidienza?
Perché è ovvio che
il Bene non deve essere condannato per sempre a vivere in costante vigilanza del male e la corruzione.  Il Bene deve vincere di un o un'altra forma ogni male perché la vita corretta è vivere disinteressato di ogni pericolo, vivere in pace si visse come in un passato molto lontano e sconosciuto prima che il male si sviluppasse nell'universo, prima che si rompesse quello gioiello fragile e delicata chiamata fiducia.
Tutte le famiglie e governanti su tutti i pianeti o mondi nello Spazio Vivente devono comprendere e rispettare le due Grandi Verità Sacre esposte in questo documento:
Chi Dio è, e l'obbedienza dei Buoni Comandamenti; Avendo, tutti i mondi, queste Due Verità in comune, potrebbero salutarsi dopo dalla distanza ed incrementare la fiducia in mezzo ad essi. Così regnerebbe la pace per sempre.

Due cose in comune

Due cose in comune

Due cose in comune

Due cose in comune

Due cose in comune

Due cose in comune

Due cose in comune

Dos cosas en común

Dos cosas en común

Due cose in comune

Dos cosas en común

Due cose in comune

Due cose in comune

Due cose in comune

I 4 passi che ti portano alla salvazione, alla vita eterna, sono i seguenti:

1)  In un posto solitario analizza la tua vita da quando eri un bambino fino all'età presente e       pide perdono a Dio per ogni azione scorretta che trovi nel tuo passato.
 2) Battezzati in acqua nel Nome di Gesù.
 3) In in preghiera chiede allo Spazio Pensante, il quale è Sacro, il battesimo nel suo Spirito.
 4) Comincia obbedire a tutti i comandamenti scritti in questo poema.

Assicurati che il tuo pentimento sia vero; Cioè, quando stia in una situazione di mancare ai comandamenti non mancare; Per esempio, se mentissi a qualcuno restituisciti, chiede scusa e diedi la verità.

Cammino alla vita eterna

Capisce, amico, che il perdono di Dio per il peccatore pentito è attraverso la fede nel Cristo; Il sangue di Gesù versata nella croce ci pulisce di tutti i nostri peccati; Che Dio ha risuscitato il Messia dalla morte è il più potente del messaggio evangelico, perché prima, gli uomini e le donne pensiero che la vita di loro finito nel cimitero; Quando hanno pensato in morte, hanno pensato che tutto si è concluso presso la tomba, ma dopo la risurrezione di Cristo, Dio mette nella mente dell'umanità le infinite possibilità che vengono con la vita eterna. Gli esseri umani ora può sognare in grande! Non ci sarà nessun limite su tutti il vostro sviluppo personale! Potrà volare al cielo ed andare di gloria in gloria! Cieli o mondi sacri con una sola lingua per tutto il 100% fonetico, perfetto in tutti i suoi dettagli, dove vivremo in amicate gli alcuni con gli altri per tutta l'eternità, dove l'amore è ardente come il fuoco e puro come la prima acqua fresca, un Cielo dove regna il romanticismo, l'allegria vibrante ed ogni altra cosa che Dio ci dia nel suo GRANDE AMORE.

Per causa della tendenza a dimenticare, assicurati che tu ed i tuoi figli leggano occasionalmente questo poema sacro perché c'è una forza maligna che sottilmente vuole influenzare nella mente cancellando la promessa di felicità; Se ti senti alcuna attività sospette nel vostro cervello non temere, piuttosto, guardati da non peccare e vive tranquillamente la tua condizione fino al giorno della resurrezione pregando in pace e lasciando che lo Spirito Santo ti liberi della battaglia mentale; Tu potresti mettere un foglio di carta appeso nella tua stanza con un messaggio che ti ricordi il pericolo della DIMENTICANZA. Ricorda anche che Dio si domina sempre ma lo guardi come IL GRAN SILENZIO. Incomincia ad amare a Dio amando la pace con te stesso e con gli altri e quello tu lo riesci conservando i buoni comandamenti scritti in questo poema, perché Dio é la suprema PACE.
Per quanto riguarda la canzone Dream, “Alguien vendrá”  (Qualcuno verrà), Questa non è una canzone solo per me, ma anche per te, caro lettore, per tutti i peccatori pentiti, ricchi e poveri, di tutte le nazioni. Chi è questo qualcuno che parla la canzone?  La canzone dice:
“Qualcuno verrà e tu sarai felice" e questo concorda con le parole degli angeles che dissero agli apostoli: "questo Gesù, che di mezzo a voi è stato assunto in cielo, verrà allo stesso modo in cui l'avete visto andare in cielo” (Vedere Libro dei Fatti 1:11); Inoltre, l'interprete della canzone, José José, porta il nome di quello quale tenne il Messia nella sua braccio nascendo (Vedere San Matteo 2:13), e di quello quale tenne il Messia nella sua braccio morendo, (Vedere San Juan19:38); Questo è un segnale che conferma la storia della fuga in Egitto, che corrobora ciò che è accaduto sulla croce, che aiuta gli scettici guardano la certezza di un Cristo storico. Più ancora, la canzone incomincia toccando la tromba 6 volte ed il Messia verrà, come dice l'apostolo Pablo, alla finale tromba, cioè, la tromba numero 7 (Vedere 1ra Corinzio15:52, apocalisse11:15)
La canzone dice: Si troveranno per la via (Vedi 1 ° Tessalonicesi 4:17)

Canzone

 Quando Lei divide la circonferenza dal diametro Lei ottiene il valore di un numero famoso e misterioso chiamato π il cui valore è sempre 3.14159..... Questo valore è prodotto con tutti i cerchi nessuna questione come piccolo o come grande sono loro, nessuna questione quello che la taglia della loro circonferenza ed i loro diametri.

Il tempo passò; Ti ha restituito alla mia via,
Quello che separò il ha unito il destino

“Come sempre”

Canzone

Il tempo passò; Ti portò per un'altra via,
Quello che c'unì il disfò il destino,
di ME ti separò

Il peccatore risponde:

Io sono rimasto tormentato

Con te andò via quello che Io avevo sognato,
un mondo di illusione dove l'amore regnerebbe,
senza gelosia, né rancore che ci separerebbe,
Ed ancora di mio volere la fiamma è accesa,
se tu vuoi ritornare sarai il benvenuto
Io ti voglio bene come ieri, come ieri, come ieri,
Come sempre!

Pace dice al peccatore:

Pace dice:

(E se il traditore o figlio prodigo usa la ragione:)

Pace al  peccatore:

Ti ho girato a trovare.
Sento rinascere la mia vita,
Torniamo ad incominciare;
Non ci sarà più licenziata,
Sei tornato a GERMOGLIARE la persa armonia!

Peccatore risponde:

Pace dice:

Dobbiamo brindare per la nostra allegria!

Pace and  il peccatore pentito:

Brinderemo come ieri, come ieri, come ieri…., come sempre!

¡Brindaremos como ayer, como ayer, como ayer…., como siempre!

La Paz al pecador:

Te he vuelto a encontrar. Siento renacer mi vida.
Volvamos a empezar; No habrá más despedida.
¡Ha vuelto a BROTAR la perdida armonía!

El tiempo pasó; Te ha devuelto a mi camino.
Lo que separó lo ha juntado el destino.

¡Tenemos que brindar por nuestra alegría!

(Y si el traidor o hijo pródigo usa la razón:)

El pecador a la paz:

La Paz al pecador:

 La Paz y el pecador arrepentido:

Contigo se marchó lo que YO había soñado:
un mundo de ilusión donde el amor reinaría,
sin celos, ni rencor que nos separaría.
Y aún de mi querer la llama está encendida,
si tú quieres volver serás la bienvenida(o).
YO te quiero como ayer, como ayer, como ayer,
¡Como siempre!

La Paz le dice al pecador:

El tiempo pasó; Te llevó por otro camino.
Lo que nos unió lo deshizo el destino.
De MÍ te separó.

Me quedé atormentado.

El pecador le responde:

La Paz le dice:

Como Siempre